slem
 
Tipologia e Funzionamento.
Un impianto fotovoltaico è costituito da 5 elementi essenziali. Per ogni singolo elemento Slem assicura materiali di qualità assoluta, perfettamente testati, garantiti e certificati.
  • Pannelli fotovoltaici: sono le strutture che raccolgono la luce del sole e contengono le celle fotovoltaiche.
  • Strutture di sostegno: assicurano la corretta inclinazione dei pannelli per massimizzare la cattura dell’energia del sole.
  • Misuratori di energia: calcolano l’energia elettrica consumata e l’energia prodotta ed erogata nella rete.
  • Inverter: convertono la corrente continua in corrente alternata.
  • Quadro elettrico: integra gli elementi necessari alla messa in opera dell’impianto.
Gli impianti fotovoltaici si dividono in due principali tipologie, stand-alone e grid connected, differenti per caratteristiche tecniche e modalità di produzione dell’energia. Con un semplice sopralluogo ed un’attenta analisi delle vostre esigenze, Slem si occuperà di studiare e individuare la tipologia di impianto più consona alla vostra realtà.

Impianto stand-alone
È la soluzione ideale per tutte  le utenze isolate perché evita i costi di una linea elettrica di distribuzione per l’allacciamento diretto dell’utenza alla rete.
In questo impianto l’energia generata alimenta il carico elettrico mentre l’energia in surplus è accumulata nelle batterie diventando una preziosa riserva di energia destinata ai periodi di non produzione.

Impianto grid-connected
È l’impianto progettato per le utenze collegate alla rete che agiscono in interscambio con la rete elettrica locale. In caso di insufficiente produzione di energia la rete elettrica assicura l’approvvigionamento necessario. Al contrario, se l’impianto produce più energia di quella necessaria, il surplus può essere immesso in rete.
Con l’attuale quadro legislativo si ha un bonus sul costo dell'impianto che consente la detrazione fiscale del 50% in 10 anni sull'IRPEF.
Impianti fotovoltaici